fbpx

Tutti i libri sono belli!

Alcuni, però, hanno il pregio di portarti per mano all’interno di mondi nuovi: sono libri che raccontano molto di più delle parole che leggi o delle immagini che vedi

 

Libri per pensare e per divertirsi, libri per farsi domande e per vivere con i bambini e le bambine un percorso autentico di scoperta di sé, dell’altro, del mondo.

 

Li abbiamo scelti per te insieme ai nostri esperti, con una particolare attenzione alla fascia 6-10: buona lettura! 

I nostri libri del cuore

La danza dei fiocchi di neve

Di Elena Pigliacampo e Mauro Falcioni, ed. Zefiro

 

Il “viaggio” di una bambina, tra i racconti di un nonno che “accende” ricordi e il desiderio di una mamma troppo presto scomparsa. In mezzo, la danza dei fiocchi di neve, ed una scatola magica che li contiene…

Questo posso farlo

Di Satoe Tone, ed. Uovonero

 

Ci sono molti modi per volare. L’importante è trovarne uno.

Il rammendo

Di Isol, ed. Logos

 

A detta di sua madre, Lila è una bambina molto sbadata, non fa che perdere qualsiasi cosa le passi fra le mani: le chiavi di casa, la sciarpa, il cappello, i pastelli colorati, l’ombrello… In realtà Lila sa bene che non è colpa sua.

 

 

 

Sogni del fiume

Di Chandra Candiani e Rossana Bossù, ed. Einaudi

 

Quindici storie che formano un’educazione sentimentale e ci parlano di solitudine e fame d’amore. Di vita che scorre incessante.

 

Titù

Di Claudine Galea e Goele Dewanckel, ed. Orecchio Acerbo

 

Titù è un bambino silenzioso. Lui sa bene che le cose si possono capire molto meglio attraverso lo sguardo. Non si spiega perché i grandi si ostinino a parlare, parlare, parlare e spesso anche a urlare.

 

Murdo. Il libro dei sogni impossibili

Di Alex Cousseau e Eva Offredo, ed. L’ippocampo

 

Un piccolo yeti di nome Murdo è il narratore di questo libro. In ogni pagina ci racconta i suoi desideri. I semplici piaceri e le domande profonde di Murdo evocano l’intimo legame tra gli elementi dell’universo.

 

La forma del tempo

Di Chiara Lorenzoni e Francesca Dafne Vignaga, ed. Lapis

 

 

Lenti bradipi, veloci aquile e immobili lucertole accompagnano i bambini alla scoperta del tempo, del suo ritmo e del suo valore. Un invito a riflettere e ad apprezzare ogni momento.

 

La mia vita felice

Di Rose Lagercrantz e Eva Eriksson, ed. Il Castoro

 

Quando non riesce a dormire, Dani ha un trucco: conta tutte le volte in cui è stata felice. Per esempio quando ha conosciuto Frida, la sua migliore amica. Dani lo sa: ci sono alti e bassi, ma la sua vita felice è piena di sorprese.

 

La Ester più Ester del mondo

Di Anton Bergman e Emma Adbage, ed. Beisler

 

È arrivata una nuova bambina nella classe di Signe. Si chiama Ester ed è diversa da tutte le altre. Ha un cellulare tutto suo, le chiavi di casa e fa la spesa da sola… Certe volte però si comporta in modo strano e fa cose sbagliate. E quello che dice è realmente vero?

 

Tutti i cari animaletti

Di Ulf Nilsson e Eva Eriksson, ed. Iperborea

 

Tre piccoli amici trovano in giardino un bombo morto e decidono di fargli un funerale come si deve. Da qui l’idea: il mondo è pieno di cari animaletti morti che attendono solo qualcuno disposto a prendersene cura. Una storia curiosa e tenera, ricca di sfumature, che affronta il più serio degli argomenti attraverso la leggerezza e la capacità che hanno i bambini di risolvere i grandi problemi con il gioco.

 

 

L'isola dei corvi

Di Sara Marconi e Nicolò Mingolini, ed. Pelledoca

 

Edoardo ha quasi dieci anni e una grande passione per i film di paura. Quello che non sopporta, invece, è trovarsi bloccato con il suo noiosissimo cuginetto Tofu su un’isola dove non c’è niente da fare. Quando in paese iniziano a venire rubati preziosi gioielli, Edo si butta a indagare e, alla fine di quest’avventura piena di colpi di scena, sarà costretto a ricredersi su quasi tutto quello che pensava di sapere. 

 

Tibia e Biagio. L'amicizia è servita

Di Ludovic Lecomte e Irène Bonacina, ed. Terre di Mezzo

 

Appena esce dal luna park dove viene pagato per spaventare le persone, lo scheletro Tibia fugge nella sua roulotte: adesso è lui ad avere paura, perché tutti i cani del quartiere non vedono l’ora di sgranocchiarlo! Ce n’è uno, però, che non vuole le sue ossa, ma la sua compagnia!

 

 

Che meraviglia il circo!

Di Marco Moschini e Giuseppe Vitale, ed. Artebambini

 

Questo delizioso albo è “struttura” da esplorare con gli occhi e con le mani. Gioca sulla sorpresa verbale e grafica, e invita a guardare il mondo con fiducia e meraviglia. Ogni particolare piegatura moltiplica lo stupore della parola e chiama in causa una realtà giocata sull’ambiguo e sul possibile. 

Ronzinante e don Chisciotte

Di Laura Simeoni e Jozef Wilkon, ed. De Bastiani

 

Le mirabolanti avventure di don Chisciotte e dello scudiero Sancio Panza, raccontate da un punto di vista inatteso: quello del cavallo. Protagonista è Ronzinante, che ammira e segue coraggiosamente il suo padrone nella lotta ai mulini a vento, scagliandosi al galoppo contro maghi, mostri e draghi.

Miriam e la regina della savana

Di Abdulghani Makki e Corrado Virgili, ed. Zefiro

 

“Il sogno italiano è svanito”, dice Doudou al telefono con Miriam. Doudou è pronto a rischiare la vita pur di assicurare una speranza alla sua famiglia. Miriam resta nella savana, donna coraggiosa che non si dà per vinta, aiutata da Zarafa, la regina che racchiude in sé la magia di un continente che, nonostante tutto, ha ancora il destino nelle sue mani.

La guerra di Remigio

Di Fulvia Degl’Innocenti e Emanuele Grindatto, ed. Fatatrac

 

La storia di Remigio, sovrano non proprio democratico, che dopo essere salito trono regolarmente eletto dal popolo, decide di dichiarare una guerra, tanto per rendere più evidente il proprio potere. Alla fine, però, l’avranno vinta la giustizia e la ragione. 

 

La cosa più importante

Di Margaret Wise Brown e Leonard Weisgard, ed. Orecchio Acerbo

 

Un classico della letteratura per l’infanzia, innovativo oggi come nel 1949, quando fu pubblicato per la prima volta. Divertente e inventivo, esplora il mondo di ogni giorno con il fresco e aperto sguardo dei bambini. 

 

La grande fabbrica delle parole

Di Agnès de Lestrade e Valeria Docampo, ed. Terre di Mezzo

 

C’è un paese dove le persone parlano poco e, per poter pronunciare le parole, bisogna comprarle e inghiottirle. Le parole più importanti, però, costano molto e non tutti possono permettersele. Ma le parole per dire l’amore non sono appannaggio dei ricchi e dei potenti. Sono quelle più semplici ad arrivare dritte al cuore. 

Un albo diventato un grande classico.

 

 

A caccia dell'orso

Di Michael Rosen e Helen Oxenbury, ed. Mondadori

 

Una famiglia parte alla ricerca dell’orso ma dopo aver attraversato un campo di erba frusciante, un fiume freddo, una pozza di fango limaccioso, un bosco fitto e una tempesta di neve…alla fine sarà l’orso a trovare loro. Per imparare ad affrontare insieme tutte le paure.

 

Nasredin

Di Odile Weulersse e Rebecca Dautremer, ed. Donzelli

 

Nasredin ha un sacco di guai: qualunque cosa faccia, tutti lo prendono in giro. Il contesto è quello del Maghreb e il protagonista è un bambino con insicurezze e fragilità, che lo rendono timido e lo espongono alla cattiveria del mondo. Sarà la saggezza del vecchio padre a donargli la forza. 

Nessuno è perfetto

Di Emanuela Nava e Desideria Guicciardini, ed. Piemme

 

La Signora Perlupario non sa più cosa fare: suo figlio Desiderio si butta nelle pozzanghere, si mette le dita nel naso, imbratta i muri… Non c’è altra soluzione: bisogna riportarlo alla Fabbrica dei Bambini e sostituirlo. Dopo un giorno con Reginaldo, però, la Signora sogna già di riabbracciare Desiderio, il suo pestifero e insostituibile bambino! 

 

Vuoi essere mia amica?

Di Susie Morgenstern, ed. Babalibri

 

Tutta sola in una nuova scuola, Juliette inventa un questionario per selezionare una nuova amica. Dopo un inizio un po’ difficile, scoprirà che l’amicizia è come un colpo di fulmine: ti afferra all’improvviso e ha già tutte le risposte!

 

Le avventure di Pierino e il lupo

Di Fiorella Colombo, ed. ERGA

 

Volume multiforme, in cui parola, icona, movimento, suono e musica lasciano spazio al digitale, per incontrarsi a metà strada: le animazioni digitali. I diversi linguaggi artistici sono utilizzati in modo originale e creativo, con l’intento di veicolare i bambini all’ascolto consapevole della musica. 

Papà Papageno racconta "Il flauto magico"

Di Fiorella Colombo, ed. ERGA

 

Libro interattivo in cui Papageno, personaggio del grande classico “Il flauto magico” di Mozart, racconta dal suo punto di vista la storia in modo nuovo, tramite animazioni digitali. Un libro di carta non solo da leggere, ma anche da ascoltare, come fosse un cartone animato con effetti scenografici e di animazione musicale.  

 

Le storie di Maui. 111 gradini verso la felicità

Di Rodolfo Carone, Giovanna Garbuglio e Francesca Tuzzi, ed. L’Età dell’Acquario

 

Eroe archetipo della mitologia polinesiana, Maui è un semidio molto umano, burlone, a volte imbroglione. Alcune storie di questo volume sono hawaiane, altre fanno parte della tradizione universale e derivano da varie culture. 111 perle di saggezza, che gli autori ci propongono come gradini della scala verso la felicità.

 

 

Il Grande Muro Rosso

Di Britta Teckentrup, ed. Gallucci

 

 

Il Grande Muro Rosso c’è sempre stato. Gli amici di Topino non sanno perché sia stato costruito, né cosa ci sia dall’altra parte. Sanno solo che mette paura. Ma Topino è curioso. Troverà il coraggio di avventurarsi nell’ignoto? Una favola semplice e bella sulle nostre paure e la scoperta della libertà.  

La festa e altre storie. Fox + Chick

Di Sergio Ruzzier, ed. Topipittori

 

Fox e Chick vivono insieme tante avventure. Si divertono. Non vanno sempre d’accordo. Fox e Chick sono amici!

 

Il giardiniere dei sogni

Di Claudio Gobbetti e Diana Nikolova, ed. Sassi

 

Un inno ai libri e alla lettura. Un omaggio alle prime pagine sfogliate della nostra vita e alle tante avventure scritte per aprire le porte della fantasia.

 

Il disastrosissimo disastro di Harold Snipperpott

Il disastrosissimo disastro di Harold Snipperpott

Di Beatrice Alemagna, ed. Topipittori

 

Il protagonista ha quasi sette anni e quello che vuole di più al mondo è una festa di compleanno, perché ha genitori scontrosi, che odiano feste e invitati. La soluzione è chiamare il signor Ponzio, il più grande risolutore di problemi al mondo. Ha così inizio una serie di disastri che coinvolgerà l’intero quartiere, per finire in modo sorprendente e delicato.

Il ballerino del silenzio

Il ballerino del silenzio

Di Ivo Rosati e Irma Gruenholz, ed. Zoolibri

 

Non c’è mai una notte uguale all’altra. E ogni notte che si rispetti può riservare sorprese. E di notte, nel silenzio…c’è qualcuno che non dorme, perché deve ballare!

 

Il trattamento Ridarelli

Di Roddy Doyle, ed. Salani

 

Il signor Mack, assaggiatore di biscotti, sta per scontrarsi con un destino ingrato: il trattamento Ridarelli. Tocca agli adulti cattivi coi bambini, che scoreggiano e incolpano i figli, che mangiano l’ultima fetta di pizza senza offrirla, ecc. In cosa consiste il trattamento? E perché il sig. Mack sta per meritarselo??

 

L'isola dei granchi violinisti

Di Xavier Queipo e Jesus Cisneros, ed. Logos

 

Un albo per ricordarci che ci sono sempre cose nuove da imparare, basta averne voglia. Si può imparare da soli o da chi ne sa più di noi, come ad es. i nonni. Albo che nasce dal desiderio di conoscenza tipico dei bambini e che anche gli adulti non dovrebbero lasciar morire dentro di sé.

Pezzettino

Di Leo Lionni, ed. Babalibri

 

Pezzettino è in cerca della propria identità. È talmente piccolino, in confronto ai suoi amici, che si convince di essere un pezzetto di qualcun altro. Così comincia una ricerca che, alla fine, lo porterà a esclamare al colmo dello stupore e della felicità: “Io sono me stesso!”.

 

Mister Black

Di Catalina Gonzalez Vilar e Miguel Pang, ed. Camelozampa

 

Mister Black vive su un’isola. Come vicini di casa ha streghe, scheletri e altri mostri. Sembra un vampiro come tutti gli altri. In realtà, però, nasconde un segreto: adora il rosa! 

 

Cosa c'è nella tua valigia?

Di Chris Naylor-Ballesteros, ed. Terre di Mezzo

 

Uno strano animale, stanco e impolverato, arriva con una grossa valigia. All’inizio, gli altri sono un po’ diffidenti. Ma quando scoprono la sua storia, gli preparano il regalo più speciale.

La regina delle nevi

Di Sara Marconi e Serena Viola , ed. Lapis

 

Gerda e Kai, amici da sempre. D’inverno, ascoltano raccontare le storie sulla perfida Regina delle Nevi vicino alla stufa. Un giorno però una scheggia di ghiaccio colpisce Kai e gli congela il cuore. La Regina delle Nevi lo rapisce, facendogli dimenticare Gerda, la nonna, la casa. La piccola Gerda parte allora per un lungo viaggio fino alla casa della Regina, per salvare Kai con l’amore, sciogliendo il ghiaccio nel suo cuore.

 

Gocce di voce

Di Antonella Abbatiello e AAVV, ed. Fatatrac

 

Per i bambini piccoli, il suono delle parole è più importante del loro significato. Questo albo racconta, attraverso la voce di sette poeti, la storia del fiume, che da sorgente si fa torrente, cascata e infine mare. Le parole, come il fiume, seguono il loro percorso e si compongono in frasi, e le frasi in storie, per confluire nel mare della vita.

 

Sono io il più bello!

Di Mario Ramos, ed. Babalibri

 

Il lupo, tronfio di sé, si pavoneggia e si specchia negli occhi spaventati di chi incontra. Tutti mentono timorosi, tranne il piccolo drago, che con una fiammata manda in fumo la vanità del lupo…

Se fossi un uccellino

Di Guia Risari e Simona Mulazzani , ed. Gallucci

 

Quante volte ci siamo incantati a osservare le acrobazie di un uccello in volo? Questa volta è una bambina che segue il suo instancabile percorso. Dal davanzale all’albero, ai tetti, al cielo, al sole e di nuovo a terra…

 

Posso entrare nel tuo club?

Posso entrare nel tuo club?

Di John Kelly e Steph Laberis, ed. Sassi


Papero vorrebbe tanto entrare a far parte di un club e fare nuove conoscenze. Ma non sa ruggire come un leone, né barrire come un elefante, tanto meno sibilare come un serpente…perciò nessun club accetta la sua candidatura! Come farà a farsi nuovi amici?

Un racconto sull’amicizia e la solidarietà.

Storia di un gatto e del topo che diventò suo amico

Storia di un gatto e del topo che diventò suo amico

Di Luis Sepulveda, ed. Guanda

 

Max è cresciuto insieme al suo gatto Mix. È un legame profondo, simbiotico. Quando Max va a vivere da solo, Mix passa lunghe giornate in solitudine. Ma un giorno sente dei rumori dalla dispensa e intuisce che lì si nasconde un topo… 

Grande storia di amicizia nella differenza.

Il bambino che guardava le rondini

Di Vito Carfi e Andrea Gentili, ed. Zefiro

 

 

Il sogno del volo, e della libertà, coltivato da un bambino che preferisce aprire la gabbia e sfidare l’ignoto.

Il naso d'argento - in Fiabe italiane

Di Italo Calvino, ed. Mondadori 

 

Una lavandaia vedova e povera ha tre figlie. Carlotta, la maggiore, desidera andarsene da casa, anche se per farlo dovesse servire il Diavolo. Pochi giorni dopo, alla loro porta bussa un uomo vestito di nero, che chiede una delle tre figlie al suo servizio. Anche se l’uomo ha il naso d’argento, Carlotta non si lascia spaventare e va via con lui…

 

Il principe canarino - in Fiabe italiane

Di Italo Calvino, ed. Mondadori

 

Una principessa viene allontanata da suo padre a causa della matrigna gelosa: viene sistemata in un castello in mezzo al bosco. Sola e infelice, la principessa passa le giornate al davanzale. Un giorno però va a caccia nel bosco e incontra un principe, vestito di giallo…

 

 

La collina degli elefanti

Di Carla Chiaramoni e Sabrina Lupacchini, ed. Zefiro

 

Una storia illustrata che racconta di un elefante, di una bambina e di una collina, dove i più grandi animali del circo si rifugiano… La bambina, sola a comprendere la solitudine dell’elefante e a battersi per il suo rispetto, si potrà godere un inaspettato giro della pista!

Nino il pagliaccio

Di Eric Battut, ed. Bohem 

 

Il piccolo clown vorrebbe cambiare mestiere, perché è convinto che tutti ridano di lui. Qualsiasi cosa prova a fare, però, continua a far ridere, finché il direttore del circo trova il modo di infondergli fiducia, con l’infallibile antidoto dell’amicizia.

 

Sembra questo, sembra quello

Di Maria Enrica Agostinelli, ed. Salani

 

Sembra questo, sembra quello…sembra brutto invece è bello. Sembra un cesto, ma è un cappello. Sembra un monte ma è un cammello. L’importante è capire che si può sempre sbagliare…